Luciana Cicogna


 

Febbraio 2020

Lune Alchemiche


La Galleria Arkè presenta la mostra personale di Luciana Cicogna intitolata: Lune Alchemiche, un percorso segnato dalla poetica di queste sue opere recenti che indagano il tema di un tempo immobile, sospeso tra il sogno e la realtà. Queste sue ‘Lune’ si presentano in sequenza, come una libera suite di frammenti evocativi che formano un'architettura del pensiero: sospese, perché illusorie, ma nello stesso tempo presenti con la loro gravità metafisica. Una gravità che però si stempera dentro alla fascinazione di quelle nuove lune ondeggianti nello spazio, agili e duttili, in una sorta di installazione aerea che rimanda ai ‘mobile’ di Calder. Queste sue nuove ‘invenzioni’ tridimensionali si muovono al ritmo di un tremolio spontaneo, scosse dal vento o cullate da un mare sereno, come fragili gondole poetiche. L’artista porta avanti, in questi nuovi lavori, il suo percorso di ricerca tra il colore e la materia, per la conferma di una sapiente alchimia perseguita fin dagli esordi della sua vicenda pittorica. Luciana Cicogna lavora con la sapienza del mestiere e persiste nell'enunciazione di un suo personale viatico figurativo nel quale la visione si protende in un controcampo prospettico di rara sapienza cromatica. Dentro a quegli spazi, nell'intercapedine delle soluzioni stilistiche che l'artista affronta è ancora possibile scorgere le suggestioni della grande lezione rinascimentale, reinterpretata però in chiave moderna e vitale. La mostra è visitabile fino al 29 febbraio 2020


 

- note biografiche



Arkè - Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea - San Marco 3211 - Venezia 30124 - tel-fax 0415224372 - cell 347.7158548 - email: g_rizzetto@hotmail.com - facebook

Privacy Policy - Cookie Policyweb: Luca De Luigi